BIO

Stefano Zattera nasce nel 1965. Frequenta il Liceo artistico e l’Accademia di Belle Arti di Venezia. Vive e lavora a Vicenza con la moglie Utte e i figli Bruno e Stella. Ama la narrativa disegnata e scritta. È pittore, fumettista, illustratore e scrittore, insegna alla scuola di fumetto e illustrazione VINC di Vicenza e collabora con il laboratorio di design Oltremondano.

Inizia il suo percorso nel mondo delle storie disegnate autoproducendo Fanzine come Delirio, Baby Burger and Fast Dog e Zattera la rivista di salvataggio e collaborando con altre pubblicazioni dell’ambiente undergroud anni ’90 come Interzona. Pubblica strisce di «Baby Burger» su Italia On Line, su Schizzo e sull’albo monografico Stefano Zattera Earl Foureyes editi dal Centro fumetto Andrea Pazienza, Stripburger (Slovenia), Mostri Italiani di Stampa alternativa, Tattoo Comix di AAA edizioni, Rancune (Belgio), Horrorgasmo e Mater Universalis di Mondo Bizzarro Press, Biblia (Portogallo), Lamette, Monografico (Spagna), Inguine Mah! di Comma 22, Malefact (USA), Black di Coconino, XL di Repubblica, The Artist, Puck, Par Condicio, Il Male di Vauro e Vincino, Barricate, Linus, La Lettura de Il Corriere della sera, Frigidaire, ultima pubblicazione l’albo a fumetti Earl Foureyes Mutant Detective per Nerocromo. Pubblica tre raccolte di racconti per Antropia, sull’antologia Veneto Texas di La Case edizioni, partecipa al romanzo collettivo il Palazzo per Tragopano, il romanzo C’era una volta il Nordest per Nerocromo, è uno degli autori della raccolta Nero Cemento per Nerocromo.

Espone nelle principali festival del fumetto Lucca, Napoli, Treviso, Angouleme, Seoul (Korea), in centri culturali, musei e gallerie d’arte come Antonio Colombo Arte Contemporanea (Milano), Gestalt Gallery (Pietrasanta), Mondo Bizzarro (Bologna), Mondo Pop (Roma),The Don Gallery (Milano), Galleria d’Arte Busellato (Asiago), Galleria Mirror (Vicenza), Museo Civico Bassano del Grappa (VI), Centro di cultura Francese (Ljubljana Slovenia), Museo Il Min (Seoul Korea), La Luz De Jesus Gallery (Los Angeles USA), The Cello Factory Art Gallery (London UK).

EXHIBITION

2016 - Personale Meltin POP - Haus + Bassano del Grappa (VI)

2016 - Collettiva Mad Max Fury Draw - Galleria d’Arte Gagliardi e Domke Torino

2016 - Collettiva Mad Max Fury Draw - Qu.Bi Gallery Vicenza

2016 - Collettiva Mad Max Fury Draw - Officine Libra Monza

2016 - Collettiva Mad Max Fury Draw - SOTTOPASSO DELLA STUA Padova

2015 - Collettiva Vink Le nuvole sopra Vicenza. Qu.Bi Gallery Vicenza

2014 - Collettiva "Superheroes 2.0" - Palazzo Leonardi, Gestalt Gallery - Pietrasanta (Lu)

2014 - Collettiva "Underground dalla street alla lowbrow Art" Gallerie Arte passante in collaborazione con Antonio Colombo Arte contemporanea/The Don Gallery - Milano

2012/13 - Personale "Apocalisse su tela" - Gestalt Gallery, Pietrasanta (Lu)

2012 - Personale "Saldi di fine mondo" - Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano

2012 - Collettiva "Past forward",  a cura di Giovanni Cervi, Infart Festival Museo Civico, Bassano del Grappa

2011 - Collettiva "Infart at blooom ArtFair" Bloom, Colonia

2011 - Collettiva "Infart Hall of fame", Artverona, Verona

2011 - Collettiva "Vulpes pilum mutare",  a cura di Carolina Lio, Infart Festival Museo Civico, Bassano del Grappa

2011 - Personale "World's detail" Galleria d'Arte Busellato, Asiago  (Vi)

2011 - Collettiva "Humnoid: Infart indoor exhibition", Four Roses Gallery, Milano

2011 - Bi-Personale "Files Urbani" Galleria d'Arte Busellato, Asiago  (Vi)

2010 - Collettiva "Christmas Rodeo" - Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano

2010 - Collettiva "Carnet: immagini che raccontano viaggi" Spazio Paraggi, Treviso

2010 - Collettiva "Infart" Castello degli Ezzelini, Bassano del Grappa (Vi)

2010 - Collettiva "Invasioni e terapie" Palazzo Fogazzaro, Schio (Vi)

2010 - Personale "Tokyo Frammenti" Galleria d'Arte Busellato, Asiago  (Vi)

2010 - Personale "Tokyo Frammenti" Spazio Nadir, Vicenza 

2010 - Collettiva "Graffa" Piscina Comunale, Milano

2010 - Collettiva "The Puck Show" The Don Gallery Milano

2009 - Collettiva "Mercatino di Natale" - Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano

2009 - Personale "Zattera: la mostra di Salvataggio" Ortobotanix gallery, Cittadella (PD)

2009 - Collettiva "NONARTE" - Due giorni sul fumetto underground italiano, Thiene (Vi)

2009 - Collettiva "Infart" Museo civico, Bassano del Grappa (Vi)

2009 - Personale “Steve Raft pittore intrusionista”Galleria dei Nani, Valdagno (Vi) 

2008 - Personale "Steve Raft pittore intrusionista" libreria Galla librarsi, Vicenza 2008

2008 - Collettiva "Money Lisa" galleria Mondo Pop, Roma

2008 - Collettiva "I maledetti del rock italiano" Palazzo del Podestà, Città di Castello (PG). Collettiva

2007 - Collettiva "Pop Invaderz" galleria Mondo Pop, Roma

2007 - Collettiva "When the Saints", Fidenza

2007 - Collettiva "Immagini disturbate" Azioni InClementi - Palazzo Fogazzaro, Schio (VI) 

2005 - Personale "IL DIO PIPA E IL SUPERMARKET DELL'UMANITÀ" La Mesa, Montechio M. (VI)

2005 - Personale "IL DIO PIPA, JOHNNY E ALTRI CORPI" Menadito, S.Quirico (VI)

2005 - Collettiva "When the Saints", Casier (TV)

2005 - Collettiva "When the Saints", Abbazia di San Zeno Pisa

2005 - Collettiva "AgitPOP" Interzona, Verona

2004 - Personale “IL DIO PIA: Tra sacro e sponsorizzato” La Cueva, Milano

2004 - Personale “IL DIO PIA: Tra sacro e sponsorizzato” Azioni InClementi, Malo (VI)

2003 - Collettiva “Mater Universalis” galleria Mondo Bizzarro, Bologna

2003 - Collettiva "AgitPOP" Interzona, Verona

2003 - Collettiva “Futuro Anteriore” International Festival of Comics, Animation, Cartoon and Characters Design Museo d'Arte Il Min Seoul, Corea

2003 - Collettiva “Futuro Anteriore” Festival del fumetto, Angouleme, Francia

2002 - Collettiva “Futuro Anteriore” che parte da Napolicomicon

2000 - Collettiva “While You Were Sleeping” galleria LA LUZ DE JESUS, Los Angeles

2000 - Personale al CENTRO STABILE di CULTURA,  S. Vito di Leguzzano VI 

2000 - Collettiva al Circolo Culturale MALACARNE, Verona

Collettiva itinerante contro la censura a cura di Jorge Vacca (Topolin Edizioni).  
1999
- C.S.O.A. COX 18 - Milano 
- Livello 57 - Bologna 
- Wadada - Rimini
- Comix Festival – Losanna (CH)
- C.S.O.A. Rosalia - Torino 
- Roto Tom - Pordenone UD
- La Talpa e L’Orologio - Imperia 
2000
- Lucca 
- Festival Art & Music - Pula - Croazia
- Lubjana - Slovenia 
- Lettere Caffh - Roma 
- Il Molino - Lugano (CH) 
- Comix Festival - Losanna (CH) 
- San Foca - Lecce 
- Teatro Polivalente - Bologna 
- Officine 99 - Napoli 
- Interzona - Verona 
2001
- Rivolta - Marghera
- Forte Prenestino – Roma 

1999/2000 - Collettiva ARTE IN/CONTEMPORANEA Centro polifunzionale, Latisana (UD)

1999 - Collettiva a PADOVA COMIX, Padova

1999 - Collettiva "Horrorgasmo" Circolo Culturale PLAIN NINE, Padova

1999 - Collettiva "Horrorgasmo" Circolo NAKED, Bologna 

1999 - Collettiva "Horrorgasmo" Centro sociale LEONCAVALLO, Milano

1998 - Collettiva “ TRE PASSI NEL DELIRIO”,  Latisana (UD)

1998 - Collettiva "ALTERVOX" - LUCCA COMIX edizione, Lucca

1998 - Collettiva SUBWAY  Metropolitana di Milano

1998 - Collettiva al Circolo culturale SESTO SENSO, Bologna

1998 - Personale alla libreria MONDO BIZZARRO, Bologna

1997 - Collettiva al Circolo Culturale PASSORIDOTTO, Vicenza

1997 - Collettiva “ Wargasm” nel Locale TAG, Mestre

1997 - Collettiva al Circolo ALLA RIVA, Bassano VI

1996 - Collettiva itinerante HAPPENING UNDERGROUND

1995 - Collettiva “La storia mai finita”l KUD (Centro di Cultura Francese), Ljubljana Slovenia

1995 - Collettiva “Delirio” Circolo Culturale OTTOMAT, Vicenza